Accesso rapido:





Forti ed edifici storici

Exilles, Fenestrelle, Vinadio e Bramafam

Il Piemonte ospita numerosi edifici storici, forti e castelli: esempi di ardite e stupefacenti architetture, perfettamente inserite nel paesaggio alpino (come i Forti di Exilles e di Fenestrelle), di allestimenti estremamente suggestivi e fortemente rappresentativi del contesto territoriale (come il Forte di Vinadio),  di attente ricostruzioni della vita militare (come nel caso del Forte di Bramafam).
 
Situato al centro di una strettoia su una rocca a strapiombo sulla Dora Riparia nell'alta Val di Susa, il Forte di Exilles è uno dei più importanti sistemi di difesa del Piemonte insieme al Forte di Fenestrelle e a quello di Vinadio.
 
 
 
Il forte di Fenestrelle - detto la "la grande muraglia piemontese” - è la più grande struttura fortificata d’Europa, una delle costruzioni militari più estese e imponenti al mondo.
 
La Fortezza è una meraviglia da scoprire con splendide passeggiate.

 

 
Percorrendo la Valle Stura è d'obbligo una sosta a Vinadio, piccolo comune in provincia di Cuneo che ospita la maestosa costruzione del Forte di Vinadio, o Forte Albertino:  una delle fortificazioni più imponenti del Piemonte, l’unica ad abbracciare un paese intero, con una lunghezza di ben 1200 metri distribuiti su tre livelli.
 
 
 
 
La fortezza, una delle più imponenti opere fortificate di fine ottocento nelle Alpi Cozie, costruita per proteggere il traforo del Frejus, si trova all'incrocio fra le valli Frejus e Rho e domina la cittadina di Bardonecchia che nel 2006 ha ospitato le gare olimpiche di snowboard.
 

Stampa questa pagina (Forti ed edifici storici) Si aprirà  una nuova finestra. Richiedi informazioni (Forti ed edifici storici).

Share this page:

Ricerca offerte

Collabora con noi Inserisci la tua struttura